I toast di gamberi del Dou (Milano)

In un mondo cresciuto a base di ordini da quindici portate e "sazietà, questa sconosciuta" (il mio, ça va sans dire), il ristorante cinese è sempre stato un'oasi di piacere e dissolutezza. C'è stato un tempo in cui ogni giovedì ci andavo dopo scuola lanciandomi tra ravioli al vapore e spaghetti di … [Read more...]

La Tom Kha Kai del Bussarakham (Milano)

Nella mia girovaga vita non sono mai stata in Thailandia, e un po' me ne dolgo: ne sogno i templi, le foreste, le spiagge, i celebri chioschi di street food e le specialità gastronomiche. Avventura, relax e una punta di spiritualità condite da abbondante latte di cocco e curry. Mi sono accorta di … [Read more...]

La trattoria cinese Hua Cheng (Milano)

Se l'happy hour, la location, il meeting o l'evento iniziano a farvi venire l'orticaria significa che dovete prendere una pausa da quella Milano e rivolgervi verso altri lidi. Altro che aerei o treni, basta andare in Sarpi. Passeggiare per China Town significa immergersi in una realtà parallela, … [Read more...]

L’Alcatraz, Elisa e una Canon G7X

Attenzione! Oggi torno all’arrembaggio in modo improvviso e inaspettato rispolverando uno dei temi che più preferisco ma finora poco approfondito: “Dove mangio quando vado ai concerti?”. Signore e signori, torna il post del “Metal Food”, una piccola guida ridanciana per non farvi morire di fame … [Read more...]