17 November 2017
W3vina.COM Free Wordpress Themes Joomla Templates Best Wordpress Themes Premium Wordpress Themes Top Best Wordpress Themes 2012

Il burro di arachidi Skippy Super Crunchy

Posted on 7 marzo 2012 by in America, Junk Food (ma sempre regale), The Royal Comfort Food

Non c’è niente da fare: talvolta la nostra mente non resiste, il nostro animo ne ha bisogno e persino il cuore – che un po’ ne risente – dice “Ma sì, vai!“, e così ci appropinquiamo verso la dispensa, ne apriamo entrambi gli sportelli contemporaneamente e, mentre in testa risuona una musica di guerra, tra Il Gladiatore e 300, ci impossessiamo di lui. Del junk food, cibo consolatorio per eccellenza.

Moderne Bridget Jones, accasciate sul divano con il vostro film preferito, la Nutella da una parte e la birra da un’altra (lo so, combinazione tremenda!), e voi, amici del cibo feticcio, sapete di cosa parlo, e conoscete bene il morboso attaccamento che si instaura a un cibo nel momento del bisogno.

Io sono un po’ la regina di tal processo, colei che lo capisce assai bene e che non riesce a interrompere il circolo (soprattutto perchè no, non lo vuole interrompere, diciamolo).

Quindi oggi la sottoscritta vi parlerà di uno di quei junk food per eccellenza che provengono dall’America e che, nello specifico, sono giunti in terre bolognesi/milanesi nella mia già assai stipata valigia: il burro di arachidi Skippy Super Crunchy. (altro…)

Gli hotdog norvegesi

Posted on 9 febbraio 2012 by in Junk Food (ma sempre regale), Norvegia, The Royal Comfort Food

Per oggi la vostra mangiatrice da combattimento si trasferisce nel Nord Europa con un consiglio coraggioso e forse controverso.

In Norvegia vi aspettereste infatti di mangiare sempre e solo pesce, tra badilate di salmone, merluzzo, granchi e, ebbene sì, balena (che si trova soprattutto nelle zone più remote, come le isole Lofoten).
Mai e poi mai pensereste che, in questa terra deliziosamente fredda/fresca/tiepida (ma calda no, proprio no) uno dei cibi che si trova con maggiore frequenza è l’hot dog.

Sarà perchè il costo medio annuale procapite della vita equivale all’intero fatturato dell’Andorra, ma gustare frutti di mare e filetti appena tranciati ogni giorno ha un costo esorbitante.
Sapete quando dicono “Il Giappone è assai dispendioso” e voi sapete benissimo che in realtà non è esattamente così (e se non lo sapete ve lo assicuro io, ma questa è un’altra storia. Se volete ve la spiego)? Ecco, la Norvegia è cara, e punto. Senza se e senza ma. Pagherete tre euro e cinquanta una bottiglietta d’acqua. Al supermercato.
Ci siamo intesi?

Ecco, quindi una validissima alternativa sono questi hot dog.
E no, non fate “sgrunt“! Mica sono normali, mica sono quelli piccini picciò che si trovano da noi, e saziano molto più di quelli americani. Inoltre ne sarete alquanto assuefatti, e vi spiego subito perchè. (altro…)

Cha Tea Atelier con Emozione3

Posted on 7 febbraio 2012 by in Lombardia, Milano, Regali Eventi, The Royal Comfort Food

Qual è la bevanda della regina?
– La birra!
Ok, ma a parte quella?

Dai, ce la potete fare, oppure seguite i seguenti suggerimenti:
tazzine;
teiere;
five o’ clock.

… E chi dice “whisky” si autobanni!

Sto parlando del the, il prezioso infuso di Camelia Sinensis che affascina il mondo da secoli, su cui si sa tanto e si sa poco, su cui si basano leggende e si raccontano storie, le foglioline dal più grande numero di varietà, la pozione che ristora e allieta, entusiasma e carica, rilassa e favorisce il meditar.

Per lui ho già professato il mio amore: manca nelle mie regali dispense e provvigioni, di tipi anche piuttosto assurdi e sapori alquanto bizzarri. Da quelli fruttati ai matcha giapponesi, da uno strano the al panettone a quello panna&fragola, non mi lascio mai perdere l’occasione di assaggiarne di nuovi. Non mi spaventano certo: sono (sarei, ecco) la regal assaggiatrice!

Come dicevo, il mio rifornitore ufficiale è situato in quel di Bologna: quando torno nella città natale capita spesso che vada a sentire quali sono gli ultimi arrivi, a gironzolare in quel negozietto che ispira tanto relax e coccole.
Mi mancava una controparte milanese, ma per questioni di tempo o eccessivo multitasking la mia attenzione era rivolta a mille altre faccende, e non avevo mai approfondito.

Poi, un bel giorno, nella mia casella email giunse la soluzione.
Un invito, un indirizzo, un tema: il the.
Gaudio e giubilo! La mia ossessione (ok, una delle tante) è salva!

Sabato pomeriggio ho quindi partecipato a una lezione su questo affascinante mondo, tanto sfaccettato quanto quello del vino o della birra, organizzata da Emozione3 presso Cha Tea Atelier, un negozietto adorabile in via Marco d’Oggiono a Milano.
Altro non è infatti che una delle esperienze che si possono fare con i pacchetti-regalo (che sono sempre apprezzati, no?).
Ci voleva, perchè degustare the mica è facile. Ah no!

(altro…)

La marmellata di arance perfetta

Posted on 19 dicembre 2011 by in Dolci, The Royal Comfort Food

Ebbene sì, anche le Regali Assaggiatrici si ammalano: si vorrebbe pensare che ciò accada con onore, magari per aver assaggiato un piatto avvelenato che spettava alla Regina, e invece no, è mera, mesta e semplice influenza.

Cosa fare quanto ciò accade, quando non si può (non si dovrebbe) mangiare pesante, a parte imbottirsi di the caldo e minestrine? Un bel dilemma.
Dicono che le marmellate siano concesse, con fette di pane o biscottate, quindi colgo l’occasione (se così si può dire) per affrontare questo capitolo, che molto mi interessa.

Alla sottoscritta piacciono molto quelle con i pezzi di frutta corposi e consistenti, quelle che – insomma – sanno davvero di frutta. Le gelatine? Da sfruttare solo il caso di emergenza, anche se le jam inglesi di agrumi sono molto interessanti.
In una mia recente scorribanda al supermercato ho individuato un barattolo che molto mi ha incuriosita e che ho acquistato come esperimento. La marca, infatti, non mi suggeriva nulla ma il contenuto del vasetto di vetro mi parlava in molte lingue del mondo (tra cui il kazako e il turco): si tratta della marmellata di arance dell’Esselunga. (altro…)

Regalini coronati: consigli natalizi

Posted on 15 dicembre 2011 by in Bologna, Emilia Romagna, La Regal Assaggiatrice

Questa Regal Assaggiatrice vuol aiutarvi a risolvere un pernicioso problema che assilla moltissimi in questo periodo, denominato “regali natalizi“.
Ho visto che avete ruotato gli occhi sospirando, in stile “Non me ne parlare! Anche se è da Ferragosto che ci penso anche quest’anno mi ridurrò all’ultimo secondo“.

Ho un consiglio perfetto sia per i vostri pensierini sia per regali più consistenti, ovviamente in tema “gusto“.
Non vogliatemi male, voi non bolognesi, ma sto per parlarvi di un posticino che si trova proprio nel centro storico della mia meravigliosa e rosseggiante città. Potreste approfittarne per fare una gioiosa scampagnata, no?

Ora seguitemi nella mia dissertazione.
E’ Natale. Fa freddo. Personalmente trovo irresistibile l’idea di accomodarmi su una poltrona con un buon libro e un’eccellente tazza di the, o infuso, o tisana scelta con estrema cura a seconda della preferenza del momento.

In una viuzza di Bologna trovate il posto perfetto in cui acquistare tutto l’occorrente per preparare la vostra bevanda bollente, teiere, tazzine, contenitori ermetici, nonché cioccolate, bon bon, zuccherini.
In questo periodo è preso d’assalto da decine di persone che, come la sottoscritta, prendono il numerino e si mettono pazientemente in fila per fare le ordinazioni.

Il negozio si chiama StregaTe, ed è un piccolo angolo di pace: entrando sarete investiti da profumi e piacevoli odori di spezie, e mentre attendete potete curiosare tra gli scaffali colmi di oggetti adorabili di cui improvvisamente non potrete più fare a meno. (altro…)