18 August 2017
W3vina.COM Free Wordpress Themes Joomla Templates Best Wordpress Themes Premium Wordpress Themes Top Best Wordpress Themes 2012

Il burro di arachidi Skippy Super Crunchy

Posted on 7 marzo 2012 by in America, Junk Food (ma sempre regale), The Royal Comfort Food

Non c’è niente da fare: talvolta la nostra mente non resiste, il nostro animo ne ha bisogno e persino il cuore – che un po’ ne risente – dice “Ma sì, vai!“, e così ci appropinquiamo verso la dispensa, ne apriamo entrambi gli sportelli contemporaneamente e, mentre in testa risuona una musica di guerra, tra Il Gladiatore e 300, ci impossessiamo di lui. Del junk food, cibo consolatorio per eccellenza.

Moderne Bridget Jones, accasciate sul divano con il vostro film preferito, la Nutella da una parte e la birra da un’altra (lo so, combinazione tremenda!), e voi, amici del cibo feticcio, sapete di cosa parlo, e conoscete bene il morboso attaccamento che si instaura a un cibo nel momento del bisogno.

Io sono un po’ la regina di tal processo, colei che lo capisce assai bene e che non riesce a interrompere il circolo (soprattutto perchè no, non lo vuole interrompere, diciamolo).

Quindi oggi la sottoscritta vi parlerà di uno di quei junk food per eccellenza che provengono dall’America e che, nello specifico, sono giunti in terre bolognesi/milanesi nella mia già assai stipata valigia: il burro di arachidi Skippy Super Crunchy.
Oh yes.
Bisognerebbe tenerlo di fianco al computer in ufficio, o nascosto nel doppio fondo della vostra borsa da Mary Poppins, per estrarlo in caso di necessità come se fosse la vostra personale Excalibur e sconfiggere il pericolo del momento, sia esso una brutta giornata o un pessimo momento.

Perchè il burro di arachidi e non la classica sopracitata Nutella, cibo praticamente inventato per assolvere a tal compito?
La risposta è semplice: preferenze personali; la sottoscritta non impazzisce per il dolce, quindi quando trova una crema di base salata dalla consistenza del velluto e dalla croccantezza di un pezzo di porfido se ne rallegra molto!
Infatti questo non é il classico peanut butter, liscio e cremoso, ma una versione assai più perfida e irresistibile, con l’aggiunta consistente di noccioline grossolanamente tritate, che non si dissolvono con il soave impasto da si fanno volontariamente massacrare dai vostri denti; rimangono lì, in attesa della vostra ferma e definitiva decisione.
E il sapore? La tostatura degli arachidi è ben chiara al palato, e la loro iniziale dolcezza avvolge i sensi, ma è il forte colpo salato finale a dare il meglio, lasciandovi alle prese con le sensazioni contrastanti e divine.

Dopotutto qualsiasi cosa che si chiami “burro” non può che essere delizioso, no?
E qui viene il brutto: non so se tale varietà di burro di arachidi si possa trovare in Italia: se lo avvistate fatene scorta – e fatemi un fischio.

Tags:

2 Responses to “Il burro di arachidi Skippy Super Crunchy”

  1. Giulia Martoni 7 marzo 2012 at 11:11 #

    Mi hai spalancato un mondo nuovo, non pensavo esistesse il burro d'arachidi con le arachidi spezzettate dentro.. ed ora, DEVO averlo! Ahhhhhhhhhhhhhhhhh ç_ç

  2. @elerascal 25 luglio 2012 at 11:03 #

    ciao! Ne ho trovato uno, sempre crunchy, al Lidl. è la linea di prodotti americani MCENNEDY american way. 🙂


Leave a Reply

Please fill the required box or you can’t comment at all. Please use kind words. Your e-mail address will not be published.

Gravatar is supported.

You can use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>