4 December 2016
W3vina.COM Free Wordpress Themes Joomla Templates Best Wordpress Themes Premium Wordpress Themes Top Best Wordpress Themes 2012

L’hamburger di Burger Wave (Milano)

Posted on 5 febbraio 2014 by in La sagra del carboidrato, Milano, The Royal Challenge

foto (2)

Qua si snocciolano classifiche sui migliori hamburger milanesi, torinesi, romani e di ogni galassia come se non esistesse altro, e io persisto la mia Royal Challenge, la ricerca del miglior hamburger meneghino.

E se mentre nelle suddette classifiche i parametri risultano misteriosi, io mi espongo chiaramente e dico che ne viene usato uno solo: il mio personalissimo gusto.

Essendo stata rimproverata per non aver ancora assaggiato quello di Burger Wave ho deciso di rimediare e mi ci sono appropinquata in un gelido venerdì sera.

Iniziamo con le premesse: bisogna averci pazienza. Se siete tra quelli che vogliono tutto-subito-perfettamente questo posto non fa per voi, perché l’attesa ci sarà che prenotiate o meno. Considerate che io non avevo chiamato (cioè, ci avevo provato ma senza successo), sono arrivata alle 21:45 e ho atteso un’ora per un tavolo per due. Fate i vostri calcoli.

Che sia un locale molto amato si nota dal gran via vai di persone e dell’atmosfera rilassata e allegra: sarà l’aria dell’Australia, a cui il Burger Wave ha attinto a piene mani?

Tra surf e cartelli con koala e canguri ordino il classico The Wave e le patatine con salsa barbecue.
Il rapporto qualità-prezzo è ottimo, probabilmente il migliore di Milano – e ricordiamoci che questo posto produce hamburger da ben prima che scoppiasse la moda! -, il menù presenta proposte originali (io quello con l’ananas dovrò assaggiarlo) e il servizio è più veloce di quanto mi aspettassi: dopotutto potete ammirare la cucina a vista e le piastre su cui vengono girate le “svizzere” (come le chiamiamo noi bolognesi) con un ritmo veloce, come una musica.

E qui lo dico: il loro bacon é strepitoso. Si sente che è stato preparato per essere croccantissimo e delizioso, decisamente saporito, salato, che fa tremare le papille. C’è dell’arte e della cura: io lo riconosco e lodo.

Un hamburger ottimo, della giusta dimensione e altezza, con le perfette dosi di elementi – carne di black angus grigliato, il suddetto bacon, una spessa fetta di formaggio, relish di pomodoro e una squisita mayonese alle erbe – che non esiteranno a sfasciarsi al terzo morso, come è giusto che sia.

Nota di merito alla salsa barbecue che ha accompagnato le patatine, servite in una porzione molto abbondante.

Gli elementi ci sono proprio tutti per far entrare Burger Wave in una posizione alta della mia classifica, e per renderlo una sacrosanta certezza del Naviglio Pavese, un punto di riferimento innegabile dove molte sicurezze non ci sono.

Dove
Burger Wave
via A. Sforza, 47
Milano
Tel. 02 36560461

Tags: , , ,

2 Responses to “L’hamburger di Burger Wave (Milano)”

  1. Dr_mcn 5 febbraio 2014 at 10:25 #

    Confermo!
    Qualità prezzo superiore, bacon straordinario! E porzioni super!!!

  2. Ale 6 febbraio 2014 at 10:19 #

    Mi ispira molto! peccato non vivere a Milano!
    http://duecuoriinpadella.blogspot.it/


Leave a Reply

Please fill the required box or you can’t comment at all. Please use kind words. Your e-mail address will not be published.

Gravatar is supported.

You can use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>