24 September 2017
W3vina.COM Free Wordpress Themes Joomla Templates Best Wordpress Themes Premium Wordpress Themes Top Best Wordpress Themes 2012

I ♥ Shake Shack (New York)

Posted on 29 marzo 2012 by in America, La sagra del carboidrato

Voi pensavate che il mio storytelling americano fosse terminato e invece mi stavo preparando psicologicamente e lessicalmente a giocare l’asso nella manica, ovvero quello che è stato uno dei miei posti preferiti di tutta New York.
È che ho il cuore che pian piano s’incrina al solo ricordare, quindi ho dovuto attendere, trovare le giuste parole e affrontare lo shock del distacco.

Si parla di hamburger, amici della quinta strada. Pane e carne, un’unione semplice ma che conquista.
Quello che sto per consigliarvi è riconosciuto quasi universalmente come uno dei migliori della grande Mela, quindi leggete con dovuto animo rispettoso.

Ladies and gentlemen, é con emozione e un’acquolina che metà basterebbe che vi presento Shake Shack.

A New York ne trovate tre, ma senza dubbio il mio preferito è quello al Madison Square Park, un baracchino blu all’angolo, praticamente sotto al Flatiron Building. Non lo vedete ancora? Seguite la fila di persone che pazienti attendono il loro turno, e non sbaglierete.
Qui si mangia un hamburger da svenire, un cheeseburger da morire, più moltissime varianti creative di indubbio valore e gusto. Scordate le svizzere surgelate, per carità: qui si serve solo carne fresca macinata e cotta sul momento a seconda delle preferenze!
Cosa assaggiare come primo approccio? Sicuramente il doppio cheeseburger, per un inizio veramente esplosivo.
Sides? Yes, of course, ma cosa? Le Cheese Fries!
E da bere? Limonata!
Il menù del campione è pronto, fatto e finito.
Ordinatelo a un cassiere, pagate e prendete il cercapersone, che inizierà a chiamarvi disperato una volta che la vostra scelta è pronta, servita in una scatola/vassoio di cartone in cui ogni cosa trova il suo posto.
Quindi accomodatevi presso uno dei tavolini (per forza all’aperto: se imperversa il diluvio universale non è il massimo, insomma) e contemplate ciò che vi apprestate ad assaggiare. Con ogni probabilità ci sarà cheddar che cola ovunque, e non è forse meraviglioso? Nel mio paradiso ideale c’è per forza di cose un fiume in cui questo formaggio scorre fuso.

Il doppio cheeseburger è una vera delizia: l’interno del pane è tostato, e risulta appena croccante, mentre la carne è succosa e saporita; insalata, pomodoro, cetriolini e cipolla abbondano, cascando da tutte le parti, e il cheddar è una crema vellutata e squisita, col suo sapore forte che stordisce il cervello. Sentite le endorfine della felicità che impazziscono e saltellano qua e là peggio degli scoiattoli del parco (ecco, attenti a queste bestioline che zompettano felici e cercano di rubarvi le patatine).
Questo doppio cheeseburger è un trionfo di bontà, ha tutte le caratteristiche per diventare il comfort food ideale di ogni persona al mondo, e lascia un sorriso di soddisfazione e piacere che manco l’Italia che vince i mondiali.

E le french fries col cheddar? E che ve lo dico a fare?!
Queste patatine sono sommerse da una colata di formaggio.
Ripeto per i duri di comprendonio: patate fritte – tagliate a zig zag, corpose e sgranocchianti – con tanto, tantissimo cheddar, il formaggio più giallo del mondo!

Infine la limonata aiuta molto nell’impresa di rimuovere i sentori più grassocci dei due piatti sopracitati, permettendo a ogni morso di essere apprezzato quanto il primo!
E’ tutta questione di equilibrio, no?

Il piacere di mangiare all’ombra del Flatiron, osservando persone che camminano qua e là, godendosi il sole, e accasciarsi sulla sedia dopo il lauto pasto è indescrivibile.

In poche parole: I ♥ Shake Shack.
E lo amerete pure voi.

Dove
Shake Shack
Madison Square Park
New York

Tags: , ,

Trackbacks/Pingbacks

  1. Il 202 Burger di 202 Hamburger & Delicious (Milano) | The Royal Taster - 30 luglio 2012

    […] di Shake Shack, gioite: probabilmente il 202 Hamburger & Delicious è ciò che più gli si avvicina che sia […]

Leave a Reply

Please fill the required box or you can’t comment at all. Please use kind words. Your e-mail address will not be published.

Gravatar is supported.

You can use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>