4 December 2016
W3vina.COM Free Wordpress Themes Joomla Templates Best Wordpress Themes Premium Wordpress Themes Top Best Wordpress Themes 2012

La “barcaccia” della Locanda Riccomaggio (Lecce)

Posted on 11 settembre 2013 by in Piatti unici, Puglia

foto (3)

Così come le canzoni tormentone, anch’io oggi vi domando qual è il piatto della vostra estate 2013.

Se per il primo punto rispondo “Get Lucky” dei Daft Punk, pure sul secondo non ho grandi incertezze: si tratta della barcaccia della locanda Riccomaggio a Cursi (Lecce), da me comodamente soprannominata “Da Beppe”.
Devo essere sincera? La barcaccia ha vinto anche nell’estate del 2012 ma ero assai gelosa di questa scoperta, permessa grazie ai sempre illuminati Daniela e Matteo.

La locanda Riccomaggio si trova nella campagna pugliese, tra ulivi secolari e strade strette su cui è facile perdersi; coltivando i campi appena circostanti si professa orgogliosamente come “ristorante a metro – e non chilometro – zero“, provvedendo a verdura e frutta più che fresche e ricevendo il pesce in giornata dalle immediate vicinanze.

In estate il grande patio viene riempito di tavolate pronte ad accogliere gli avventori: ci si sente a casa, rilassati e tranquilli, mentre il simpatico proprietario Beppe e famiglia si destreggiano per offrire il meglio.

Quindi, la barcaccia?
Avendo già premesso che tutto ciò che si trova alla locanda Riccomaggio è di indubbia genuinità, per tutti i San Tommaso all’ascolto la prova è dietro l’angolo: quando ordinate questo piatto di pasta con frutti di mare – perché è di ciò che si tratta – il gentil cameriere vi porta al tavolo la padella piena di ogni bontà per comprovarne la freschezza – cozze, gamberi, vongole e così via – prima di metterla sul fuoco.

Quest’abbondanza viene unita a pasta corta fatta a mano che già dallo sguardo sa di autentico e verace, e che sotto ai denti trova quell’anima ruvida e rustica.
Quando le pirofile verranno portate al tavolo e sarete serviti vi troverete a contemplare il piatto e sospirare per la felicità, che manco la sindrome di Stendhal.
Armati di coltello, forchetta e, diciamolo, mani vi impossesserete dei frutti di mare, infilzerete la pasta e in bei bocconi sarete così felici di trovarvi in quel posto, in quel momento e in quella situazione da, probabilmente, dimenticare ogni problema o pensiero.

Effetto terapeutico della pasta?
Lo sospetto seriamente.

Dove
Locanda Riccomaggio
Via Castrignano dei Greci
Cursi (Lecce)

Tags: , , ,

Leave a Reply

Please fill the required box or you can’t comment at all. Please use kind words. Your e-mail address will not be published.

Gravatar is supported.

You can use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>