26 July 2017
W3vina.COM Free Wordpress Themes Joomla Templates Best Wordpress Themes Premium Wordpress Themes Top Best Wordpress Themes 2012

Il raviolone con burrata e pomodoro candito della Cantina (Milano)

Posted on 27 luglio 2012 by in Milano, Primi Piatti

Riprendendo una classica canzone – a sua volta reinterpretata da Amalia Gré – “Odio l’estate”.
Non sopporto il caldo, che ci volete fare: su di me ha l’effetto di una badilata; è come se un trattore mi passasse sulle ossa; mi rende ostile come un rinoceronte affamato, insofferente come la The Queen quando vede Camilla, stanca come un maratoneta al traguardo.

E sapete quando dicono “In estate, proprio a causa delle alte temperature, mangi meno”? … ma ci mancherebbe! Toglietemi pure il cibo e io svengo, o espatrio in Groenlandia! Io sono capace di mangiare polenta a Ferragosto, brasato a luglio, e nel mio stomaco c’è sempre il clima ideale per ricevere cibo (che immagine disgustosa).

Un paio di settimane fa sono tornata alla Cantina Compagnoni di Milano sfruttando un buono di Groupon: siamo andati sul sicuro, visto che conoscevamo già bene il ristorante e già lo apprezzavamo assai! Come non approfittarne, insomma?
Nel menù era presente un primo che già sulla carta ci ha suscitato un’acquolina strepitosa, e che non ci ha per niente deluso.
Fa parte del menù più estivo della Cantina: mangiare infatti un magottino (come quello di cui avevo parlato qui) potrebbe non essere il massimo e, soprattutto, risulterebbe molto invernale a causa degli ingredienti.

Insomma, di cosa stiamo parlando?
Un raviolone ripieno di burrata di Andria, immerso in una crema della stessa burrata e sormontato da un pomodorino candito.
Già l’aspetto suscitava appetito (anche se mi rendo conto che la foto non rende tantissimo), ma nel momento in cui ho preso coltello e forchetta, ne ho tagliato uno spicchio e ho visto la colata di formaggio utilizzato come ripieno avrei dovuto/voluto alzarmi in piedi e applaudire, o piangere: una bellissima visione.

La sfoglia dell’enorme raviolo è spessa e ruvida e si presta benissimo a raccogliere la crema di burrata, saporita e vellutata, amalgamata con dell’olio di buona qualità. Essendo questa crema tiepida si presta benissimo ad essere divorata anche col caldo più assurdo, anzi, sprona l’appetito.
E il pomodorino candito? Dal sapore spiccato e dolciastro conferisce maggior gusto alla burrata e al raviolo, e va gustato in piccole parti, sottili porzioni.

E’ un primo delizioso, e se amate i formaggi non potrete non esserne esaltati quanto me.
Dopotutto mi piace pressoché tutto ciò che esce dalla Cantina Compagnoni…

Dove
Cantina Compagnoni
Via Atto Vannucci 22
Tel. 335 8034584

Tags: , ,

Leave a Reply

Please fill the required box or you can’t comment at all. Please use kind words. Your e-mail address will not be published.

Gravatar is supported.

You can use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>