La terribile caduta in disgrazia di Zanarini (Bologna)

(Alert! Questo post è pieno di aggettivi e iperboli che solo una drama queen come la sottoscritta potrebbe utilizzare a proposito di un bar. Prima di leggerlo si attivi la modalità "ironia" e si comprenda che i toni esagerati vengono utilizzati per stemperare l'atmosfera di profonda delusione che … [Read more...]

Il riso yaki meshi del Mizuumi (Bologna)

Ho una terribile confessione da farvi: quando si tratta di primi piatti, per me il riso batte la pasta su tutta la linea. Eh sì! alcuni di voi avranno spalancato gli occhi per l'orrore, e forse altri staranno annuendo compiaciuti. Sia chiaro che talvolta un bel piatto di spaghetti, rigatoni, … [Read more...]

I tortellini di Tortellino (Bologna)

Ormai avrete capito che una delle mie caratteristiche principali è quella di saltellare tra le varie città d'Italia (o del mondo, se ho molta fortuna) ogni qualvolta ne abbia l'opportunità. Certo, i treni mi stressano tantissimo - tra ritardi e viaggiatori indisciplinati - e gli aerei mi distruggono … [Read more...]

Le polpette di Bolpetta (Bologna)

Bolognesi uniamoci! Stringiamoci per mano e commuoviamoci per l'esaltante e assai intrepida apertura di nuovi posti in cui metter alla prova le nostre papille gustative! Dicono che sia il periodo peggiore per aprire nuove attività (sai, la crisi, l'apocalisse, le cavallette, la dieta Dukan) ma se … [Read more...]

Le tagliatelle della Trattoria Meloncello (Bologna)

Lo so che state rantolando sotto i colpi di tortellini, cotechini, zamponi, passatelli, arrosti, controarrosti, intingoli, salse, dolci, sorbetti, e che non esiste un ammazzacaffè abbastanza potente da ridestarvi dal torpore in cui il Natale vi ha fatto crollare, ma animo! Suvvia, sveglia, che … [Read more...]

L’Osteria Broccaindosso: il ritorno

Se questo non è un paese per vecchi, questo non è un post per coloro che sono a dieta. Non che si solito io scriva di cibi leggeri, ma oggi ci andremo a superare. Ci tengo infatti ad aggiornarvi, dopo la mia recente visita di sabato sera, sui diversi perché l'Osteria Broccaindosso (di cui avevo … [Read more...]

Il cous cous di Colazione da Bianca (Bologna)

Il mio Sabato bolognese ha i suoi riti imprescindibili: colazione da Zanarini, passeggiata lungo via D'Azeglio per raggiungere la Sala Borsa, poi diverse tappe tra via Ugo Bassi e via Indipendenza, finchè non arriva l'ora di pranzo. Alla Bologna divisa tra gli universitari e le zdaure griffate … [Read more...]

La granita al pompelmo rosa della Funivia (Bologna)

In quanto a "caldo", nessun posto batte Bologna. Oh, c'avrete un bel dire "Non hai sentito Firenze, Roma, Bari, la Spagna, l'Africa!" e così via, ma vi assicuro che ho studiato a fondo il meteo di molte località del mondo e niente, nessuno può reggere il confronto. Ricordo che anni fa, tornata … [Read more...]

La sagra del tortellone di Ozzano dell’Emilia (Bologna)

Irrompo sul blog in un orario per me insolito e in una giornata ancor più strana, "tradizionalmente" dedicata ai piatti cucinati dai miei amici & co. (a proposito: la categoria "Presentatevi sul loro zerbino" è in stand by da qualche mese, ma presto tornerà), ma l'occasione lo rende … [Read more...]

I crostini con lardo e tartufo del TiBiDì (Lizzano)

Per alcuni il paradiso sono le Maldive. Per altri le città d'arte. La montagne, le colline, le grandi città. Ecco, uno dei miei paradisi è l'Appennino bolognese e, nello specifico, la zona di Porretta, conosciuta per lo più per il tortino (... Wait. Mai sentito parlare del tortino Porretta, la … [Read more...]