7 December 2016
W3vina.COM Free Wordpress Themes Joomla Templates Best Wordpress Themes Premium Wordpress Themes Top Best Wordpress Themes 2012

Il cous cous di Colazione da Bianca (Bologna)

Posted on 24 settembre 2012 by in Bologna, Piatti unici, Primi Piatti

Il mio Sabato bolognese ha i suoi riti imprescindibili: colazione da Zanarini, passeggiata lungo via D’Azeglio per raggiungere la Sala Borsa, poi diverse tappe tra via Ugo Bassi e via Indipendenza, finchè non arriva l’ora di pranzo.

Alla Bologna divisa tra gli universitari e le zdaure griffate mancava un po’ un posticino in cui fare il brunch (concetto ancora leggermente sconosciuto), bere un the con un’ottima e splendida fetta di torta, viziarsi con cappuccino & brioche, circondati da un’ambiente carino e curato. Poi è arrivato “Colazione da Bianca” e la musica è cambiata, anzi, si è riprodotta in numerosi “Devi andarci devi andarci devi!“.
Insomma, quando l’altro giorno ho avuto l’occasione di provarlo le mie aspettative non erano alte: di più! Mi ero promessa di essere giudice severa e imparziale, e tale son stata.

Com’è stata questa esperienza?
Delicata, adorabile, gustosa.
Ebbene sì, mi è piaciuta.

Sarà perchè ho pranzato sotto i miei adoratissimi portici.
Sarà per la gentilezza delle cameriere.
Sarà per un menù ricco di proposte interessanti e di una cucina di stampo internazionale, lontana dai fasti emiliano romagnoli e quindi molto originale per la città.
Sarà per le stoviglie carinissime, i tavolini tutti diversi, la grafica che ti fa pensare “Aaaw, so cute!“.
Sarà per l’atmosfera rilassata, lenta e sorniona.
Sarà per il piatto che si presentava assai bene, nonchè essere proprio buono.

Ho ordinato – dopo numerosi tentennamenti – un cous cous con pollo al the verde, menta, zucchine, lime e pomodorini.
E’ un periodo strano: mangerei solamente farro, orzo, cous cous e simili, mentre le 3 P (pasta, pane e pizza) sono state messe in secondo piano. Forse è l’aria di Settembre, forse è il rientro, forse chissà.

Come vedete, la presentazione era promettente: è il tipico piatto che ogni food blogger fotograferebbe in settantaquattro angolazioni diverse, mentre io ho preso il mio iPhone, ho scattato, caricato su Instagram e rovinato la bellezza con l’azione distruttiva della forchetta.
Eh, son stili di vita.

Dire che era un piatto saporito, leggero, fresco e solleticante significa riassumere tutto ciò che cercavo per completare il Sabato.
Il cous cous era ovviamente cotto alla perfezione, con le fettine di zucchine e i pezzetti di menta ben amalgamati, e il sorprendente lime grattuggiato sopra conferiva il tocco etnico e imprevedibile (ne avrei voluto chiedere di più, tanto mi è piaciuto). I tocchetti di pollo erano utilizzati come base, morbidi e dal gusto particolare, mentre i pomodorini di contorno erano ben intrisi in aceto balsamico.

Utilizzo del coltello: zero. Il team dei pigri ringrazia.
Sazietà: fatto.
Risveglio dei sensi: fatto.
Sensazione di immenso ristoro e sospiri estasiati: mille e più.

Colazione da Bianca, ci vediamo presto: ho già puntato le tue quiche.

Dove
Colazione da Bianca
via Santo Stefano, 1 (Portico della Mercanzia)
Bologna

Tags: , ,

Leave a Reply

Please fill the required box or you can’t comment at all. Please use kind words. Your e-mail address will not be published.

Gravatar is supported.

You can use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>